Raffaello è un regista, autore e performer in teatro.

Nato a Bari, laureato in lettere e diplomato all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio d’Amico di Roma.

Nel 2014 è capo progetto autorale di Italy in a Day, regia di G. Salvatores. Iprimo social film del nostro paese è la versione italiana di Life in a Day di Ridley Scott. Proiettato alla 71ª Mostra cinematografica di Venezia, è poi in onda con grande successo in prima serata su Rai 3.

E’ stato autore e voce narrante del corto The Promise per la regia di Salvatores.
Nel 2017 realizza il video FSD 195 per Ferretti Security and Defence.
Autore di contenuti, spot e documentari industriali (Ferretti, Nautica Italiana, Laminam, Lamborghini, Almo nature, Bulgari), ha curato l’evento Word Atlas per Laminam alla Biennale di Architettura di Venezia.

Nel 2014 firma sceneggiatura e regia del film documentario: Le favole iniziano a Cabras in onda su Sky Arte e Rai 1. Un viaggio dentro una Sardegna sconosciuta incontrando artisti e intelligenze che rendono la passione scopo di vita.
Appassionato viaggiatore dell’Africa, nel 2009 ha realizzato il corto Kalif con il sostegno dell’Apulia Film Commission, girato tra Puglia, Costa d’Avorio e Burkina Faso.

Porta in scena reading e performance di suoi testi in Italia e all’estero. È stato definito uno scrittore parlante. Unisce tradizione e modernità, citazioni pop e d’autore, in una sintesi personale e poetica di contrasti del nostro tempo.

Collabora come autore con Rocco Papaleo all’edizione 2012 del Festival di San Remo.
Ha scritto per il Festival Gaber curato dalla Fondazione Gaber.
E’ stato autore per Alessandro Haber (tour Negramaro)Christian De Sica, Max Tortora (Christian racconta de Sica).

Nel 2010 a Buenos Aires, ha inaugurato la riapertura del monumento nazionale Palacio Barolo con Dante Remix, performance di voce e video in un remix live d’immagini del nostro tempo. L’evento è stato replicato in numerose città d’arte italiane.

Con il premio top jazz Livio Minafra ha creato: Buon sangue non mente (scritto con G. Spineo), Scorribanda (show con una scatenata banda musicale in scena), Migrantes (Maison du Pueple di Bruxelles).
Nel 2013 ha realizzato, su testi di Gaber Secondo me gli Italiani interpretato da Lunetta Savino, Michele Placido e Alessandro Haber.
Collabora con Caffeina Festival dove ha realizzato interviste-spettacolo a Concita De Gregorio, Massimo Gramellini, Carlo Freccero, Roberto Vecchioni, Mauro Corona, Cristina Comencini, Paola Turci, Guido Catalano, Niccolo’ Fabi…
Con lo scrittore Giorgio Nisini ha curato le serate di presentazione dei finalisti del Premio Strega.

Vive sotto un tetto di legno con Vittorio, un setter rosso.